Asp Reggio C. pagato fatture due volte

Fatture per 6 milioni di euro pagate due volte dall'Azienda sanitaria provinciale di Reggio Calabria ad una clinica privata, Villa Aurora, e in procinto di essere pagate una terza volta per via giudiziale. E' quanto hanno scoperto i finanzieri del Nucleo di polizia economico-finanziaria del Comando provinciale reggino che hanno notificato un avviso di conclusione indagine nei confronti di dieci persone, tra le quali 8 funzionari dell'Asp, per tentata truffa aggravata ai danni dello Stato e falso ideologico commesso da privato in atti pubblici. Le indagini sono iniziate nel 2015 quando i finanzieri acquisirono all'Asp una serie di documenti su un atto di transazione tra il debitore Asp ed il creditore Villa Aurora per il pagamento di 6 milioni per prestazioni pregresse di varia natura. I finanzieri hanno acquisito anche la contabilità della casa di cura dal 2008 al 2014 ed i bilanci scoprendo che tutte le fatture in realtà erano già state riscosse in via ordinaria nel corso degli anni.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Lamentino
  2. CN24
  3. ANSA
  4. SoveratoWeb
  5. SoveratoWeb

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Filadelfia

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...